• Home
  • Formaggi
  • Selezioni regionali
  • Molise, Campania, Puglia
  • Fiordilatte

Fiordilatte

Product

Riservando il nome di Mozzarella, come vuole la tradizione, alle sole paste filate fresche di latte bufalino, il termine “Fiordilatte” (per il quale è stata richiesta la denominazione di origine protetta) designa la ben più nota e diffusa pasta filata vaccina, introdotta da pochi decenni per sopperire alla scarsezza di latte di bufala: prodotta sia nel formato classico tondeggiante sia sotto forma di ovoline o di “treccia” (quest’ultima può essere conservata per periodi più lunghi mediante l’affumicatura), annovera non solo produzioni industriali ma anche artigianali, dove la filatura della pasta a mano assicura un risultato finale non “gommoso” e coriaceo.

Caratteristiche organolettiche
Aspetto: pasta bianca, compatta, morbida e stillante siero
Sapore: delicato, fresco, latteo
Abbinamenti: Vini bianchi, birre chiare. Marmellata di mirtilli, marmellata d’arancia, miele d’acacia. Pane tipo “ciabatta”
Caratteristiche tecniche
Latte: vaccino, intero, crudo o pastorizzato
Lavorazione: artigianale e industriale
Pasta: filata
Salatura: in salamoia
Stagionatura: assente o previa affumicatura
Produzione: annuale
Grassi: 40% Mgss
Peso: variabile
Dimensioni: variabili
Produttori: casari di diverse regioni del Sud Italia