• Home
  • Formaggi
  • Selezioni regionali
  • Formaggio Crucolo

Formaggio Crucolo

Product

Trae il nome dall’omonimo rifugio montano, nell’alta Valsugana: se ne produce una versione “dolce” e una “saporita”, destinata a un maggiore invecchiamento. Oltre alle forme di pezzatura normale se ne producono anche del peso di cinque quintali, pertanto tra le più grandi esistenti al mondo e addirittura registrate nel Guinnes dei primati. Il loro taglio è un autentico evento, che impegna a fondo l’abilità dei maestri formaggiai.

Caratteristiche organolettiche
Aspetto: pasta paglierina morbida o semidura, con occhiatura media diffusa
Sapore: dolce, intenso, leggermente piccante nelle versioni più stagionate
Abbinamenti: Vini rossi. Miele d’acacia, mostarda di pomodori verdi. Pane “biove”
Caratteristiche tecniche
Latte: vaccino, intero, crudo
Lavorazione: artigianale
Pasta: pressata
Salatura: in salamoia
Stagionatura: minimo 20 giorni
Produzione: tutto l’anno
Grassi: 44% MGSS
Peso: 11-15 kg
Dimensioni: diametro 30-40 cm, h. 10-15
Produttori: casari della Valsugana (Trento)