symbol-approfApprofondimenti
10 febbraio 2018

I formaggi si tagliano tutti nello stesso modo? – Le Pillole del dott. Guffanti

Valorizzare le caratteristiche organolettiche del formaggio, e cioè esaltare gusti, la piacevolezza della degustazione dal punto di vista del godimento dei gusti e degli aromi, vuol dire anche usare degli strumenti da taglio estremamente specifici.

Sto pensando ai formaggi di lunga stagionatura, a tenore di grasso molto alto, che si valorizzano nel momento in cui vengono consumati, anzichè a tocchetti che risultano stucchevoli alla degustazione, in sfoglie; ed è il caso classico di formaggi che si usano dopo una piallatura, o nel modo più classico possibile, quello della Giròle che serve per la degustazione del formaggio Tete de Moine.