Bruss

Il Bruss (probabilmente dall’occitanico brousse, un formaggio fresco di pecora) consiste in pezzi di un formaggio o anche di vari formaggi (ci sono anche varianti a base unicamente di ricotta) mescolati con latte, ridotti a crema e lasciati rifermentare all’aria per un tempo variabile. Per stabilizzare il composto si usa quindi aggiungervi della grappa (talvolta del vino bianco). In Piemonte ma anche nelle regioni vicine ne esistono numerosi tipi, tra le quali va ricordato almeno il ligure Bruzzu di Triora, a base appunto di ricotta.

Caratteristiche organolettiche

Aspetto
crema biancastra, tendente al giallo-grigiastro
Sapore
intenso, forte, piccante, con le note della rifermentazione e dell’acquavite
Abbinamenti
Vini rossi corposi e invecchiati, grappe e acquaviti. Bruschette, polenta.

Caratteristiche tecniche

Latte
vaccino-ovino-caprino, intero
Lavorazione
artigianale
Pasta
-
Salatura
-
Stagionatura
minimo 45 giorni
Produzione
tutto l’anno
Grassi
40% MGSS
Peso
200 o 600 g
Dimensioni
crema in vasetti di vetro
Produttori
caseifici della provincia di Cuneo
Codice forma
n.d.
Codice tagliato
n.d.

Iscriviti alla nostra newsletter

Per sapere prima di tutti quel che succede nel mondo Guffanti: appuntamenti, nuovi prodotti, iniziative e approfondimenti.
Privacy policy