Capra fresca piemontese al tartufo

A scopi di conservazione oltre che di insaporimento il caprino fresco è stato da sempre cosparso di vari tipi di spezie e di erbe, o con scaglie di tartufo nero, a seconda dei gusti e di quello che può offrire la stagione… Per asciugare e aromatizzare il caprino si può utilizzare inoltre anche la polvere di carbone vegetale.

Caratteristiche organolettiche

Aspetto
pasta bianca, morbida ma abbastanza consistente
Sapore
ircino, leggermente acidulo, più il sapore degli aromi aggiunti
Abbinamenti
Vini bianchi fruttati, birre chiare. Marmellata di arancia, confettura di peperoncino. Frutta fresca, pane alle noci o all’uva

Caratteristiche tecniche

Latte
caprino, vaccino, intero, pastorizzato
Lavorazione
artigianale
Pasta
cruda, non pressata
Salatura
a secco
Stagionatura
assente
Produzione
tutto l'anno
Grassi
40% Mgss
Peso
100-150 g
Dimensioni
variabili
Produttori
piccoli allevatori-casari delle Langhe
Codice forma
n.d.
Codice tagliato
n.d.

Iscriviti alla nostra newsletter

Per sapere prima di tutti quel che succede nel mondo Guffanti: appuntamenti, nuovi prodotti, iniziative e approfondimenti.
Privacy policy