Formaggella del Luinese DOP

La produzione di formaggi di capra nelle valli montane che sovrastano Luino (città del lago Maggiore in provincia di Varese, nei pressi del confine svizzero) è già menzionata in documenti del XVI secolo: l’allevamento della capra è anche conseguenza della conformazione dei pascoli locali, di norma alquanto scoscesi. Oggi la Formaggella del luinese si produce in una settantina di Comuni perlopiù montani dell’alto varesotto, seguendo metodi di lavorazione tradizionali. Le principali specie caprine dalle quali si ricava sono la “Camosciata delle Alpi”, la “Saanen” e la “Nera di Verzasca”.

Caratteristiche organolettiche

Aspetto
pasta color avorio più o meno intenso a seconda della stagionatura, compatta
Sapore
intenso, con rilevanti note ircine
Abbinamenti
Vini rossi e bianchi. Frutta fresca. Mostarda di zucca. Pane nero di segale, polenta

Caratteristiche tecniche

Latte
caprino, intero, crudo
Lavorazione
artigianale
Pasta
cruda, pressata
Salatura
a secco o in salamoia
Stagionatura
minimo 20 giorni
Produzione
primavera-autunno
Grassi
40% Mgss
Peso
0,7-0,9 kg
Dimensioni
diametro 13-15 cm, h 4-5
Produttori
casari delle valli luinesi
Codice forma
n.d.
Codice tagliato
n.d.

Iscriviti alla nostra newsletter

Per sapere prima di tutti quel che succede nel mondo Guffanti: appuntamenti, nuovi prodotti, iniziative e approfondimenti.