Formaggio di Rima settembrino

Anche in Valsesia, così come in Val d'Ossola, esiste e resiste la tradizione della transumanza e dell'alpeggio. Naturlamente, prima e dopo la salita e la discesa verso e dagli alpeggi più vocati, l'allevatore casaro produce i formaggi cosiddetti "di casa".

Per quanto riguarda il formaggio di Rima settembrino, si tratta della produzione ottenuta tra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno, coagulando il latte del pascolo di casa che, per questo formaggio, significa l'erba dei 1400 mt.

Dunque un formaggio di montagna dal carattere oltre che ben specifico anche ben distinto, come struttura e gusto, dal suo fratello degli alpeggi più alti.

Caratteristiche organolettiche

Aspetto
pasta di colore giallo paglierino, con occhiatura diffusa e non uniforme.
Sapore
intenso e con note di erbe
Abbinamenti
vini rossi corposi. Miele aromatico. Pane nero

Caratteristiche tecniche

Latte
crudo, intero
Lavorazione
artigianale
Pasta
cotta
Salatura
in salamoia
Stagionatura
minimo 30 giorni
Produzione
settembre
Grassi
43% Mgss
Peso
2,5 - 4 kg
Dimensioni
Diametro 20-25 cm, scalzo 5-7 cm
Produttori
Casaro della Valsesia
Codice forma
7700101
Codice tagliato
-

Iscriviti alla nostra newsletter

Per sapere prima di tutti quel che succede nel mondo Guffanti: appuntamenti, nuovi prodotti, iniziative e approfondimenti.