Formai de Mut dell’Alta Val Brembana DOP

Il nome in dialetto significa “formaggio di monte”: viene prodotto in 22 Comuni dell’alta Val Brembana, al confine con la Valtellina. Si consuma fresco e stagionato: la versione di alpeggio (facilmente riconoscibile perché la marchiatura ad inchiostro sulla faccia è di colore blu, mentre nella versione di latteria è rossa) raggiunge il suo momento migliore dopo circa sei mesi di stagionatura.

Caratteristiche organolettiche

Aspetto
pasta color paglierino più o meno intenso, compatta, con fitta occhiatura ad occhio di pernice
Sapore
intenso, ricco, con leggere note animali e di erba
Abbinamenti
Vini rossi corposi. Miele aromatico. Frutta fresca (pera Passacrassana). Confettura piccante di zucca. Pane nero di segale, polenta “taragna”

Caratteristiche tecniche

Latte
vaccino, intero, crudo
Lavorazione
artigianale, d’alpeggio
Pasta
cotta, pressata
Salatura
a secco e in salamoia
Stagionatura
minimo 45 giorni
Produzione
tutto l’anno (alpeggio estiva)
Grassi
45% MGSS
Peso
8-12 kg
Dimensioni
diametro 30-40 cm, h. 8-10
Produttori
casari dell’alta Val Brembana
Codice forma
n.d.
Codice tagliato
n.d.

Iscriviti alla nostra newsletter

Per sapere prima di tutti quel che succede nel mondo Guffanti: appuntamenti, nuovi prodotti, iniziative e approfondimenti.
Privacy policy