Furmaggetta fresca (tre latti)

Si tratta di una piccola robiola prodotta nei caseifici delle Langhe, caratterizzata dalla breve stagionatura e dalla fioritura della crosta, edibile con il formaggio poiché derivata dall'azione di lieviti nobili: la sua peculiarità è data dall'utilizzo di latte vaccino, ovino e caprino insieme (tre latti). In particolare la produzione di latte misto è tipica dei mesi primaverili ed estivi, quando le capre e le pecore entrano nel periodo di produzione del latte.

 

Caratteristiche organolettiche

Aspetto
pasta bianca, morbida, con crosta fiorita grigio-paglierina
Sapore
con lievi note ovine e ircine, leggermente acidulo
Abbinamenti
Vini bianchi fruttati, birre chiare. Marmellata di arancia, confettura di zucca e zenzero. Frutta fresca, pane alle noci o all’uva

Caratteristiche tecniche

Latte
vaccino-ovino-caprino, intero
Lavorazione
artigianale
Pasta
cruda, non pressata
Salatura
a secco
Stagionatura
15 giorni circa
Produzione
tutto l'anno, con maggiore concentrazione nei mesi primaverili ed estivi
Grassi
MGSS 43%
Peso
kg 0,350 circa
Dimensioni
diametro cm 10, scalzo cm 5
Produttori
caseifici del Piemonte centrale
Codice forma
n.d.
Codice tagliato
n.d.

Iscriviti alla nostra newsletter

Per sapere prima di tutti quel che succede nel mondo Guffanti: appuntamenti, nuovi prodotti, iniziative e approfondimenti.
Privacy policy