Monte Veronese DOP d’Allevo

La versione stagionata (ovvero “di allevo”) del Monte Veronese è quella più tradizionale, e si divide in due sottocategorie, il Monte Veronese di allevo mezzano e quello stravecchio. La ristretta area di produzione di montagna e l’uso del latte crudo rendono gli standard qualitativi di questo formaggio particolarmente elevati.

Caratteristiche organolettiche

Aspetto
pasta paglierina dura, con occhiatura fine o media
Sapore
intenso, piccante, asciutto
Abbinamenti
Vini rossi corposi e invecchiati. Miele di castagno, mostarda piccante di frutta. Pane di segale

Caratteristiche tecniche

Latte
vaccino, scremato, crudo
Lavorazione
artigianale, d’alpeggio
Pasta
cotta, pressata
Salatura
in salamoia
Stagionatura
minimo 90 giorni (mezzano) minimo 2 anni (stravecchio)
Produzione
tutto l’anno, alpeggio estiva
Grassi
30% Mgss
Peso
7-8 kg
Dimensioni
diametro 25-30 cm, h. 6-10
Produttori
casari aderenti al Consorzio di produzione e tutela del Monte veronese
Codice forma
n.d.
Codice tagliato
n.d.

Iscriviti alla nostra newsletter

Per sapere prima di tutti quel che succede nel mondo Guffanti: appuntamenti, nuovi prodotti, iniziative e approfondimenti.
Privacy policy