Rebluson

Sul versante opposto delle Alpi, in Savoia, si produce un formaggio simile, denominato Reblochon: il nome di entrambi deriva dal verbo francese reblocher, “rimungere”, per via dell’abitudine da parte dei mandriani di mungere solo parzialmente le vacche in presenza del padrone al quale dovevano consegnare il latte. In seguito, col latte ottenuto da una seconda mungitura, producevano piccole formaggelle come queste.

Caratteristiche organolettiche

Aspetto
pasta paglierina chiara, compatta, occhiata, crosta rossiccia più o meno chiara a seconda della stagionatura
Sapore
delicato con note di latte, fieno più intenso se stagionato
Abbinamenti
Vini rossi medio corpo. Frutta fresca (pera Passacrassana). Pane nero di segale, polenta

Caratteristiche tecniche

Latte
intero, pastorizzato
Lavorazione
artigianale
Pasta
pressata
Salatura
a secco
Stagionatura
minimo 50 giorni
Produzione
tutto l’anno
Grassi
45% Mgss
Peso
500 g
Dimensioni
diametro 10-15 cm, h. 3-4
Produttori
caseifici e alpigiani dell’area della Val di Susa
Codice forma
n.d.
Codice tagliato
n.d.

Iscriviti alla nostra newsletter

Per sapere prima di tutti quel che succede nel mondo Guffanti: appuntamenti, nuovi prodotti, iniziative e approfondimenti.
Privacy policy